Raimondo Pasin ospite del Salottino – VII appuntamento

Raimondo Pasin studia al Liceo Artistico statale e all’Accademia delle belle Arti di Venezia alla scuola di pittura di E. Vedova. Rappresenta la città di Venezia alla Biennale giovani artisti dell’Europa mediterranea di Lisbona nel 1994 nella sezione fumetto. Dal 1993 al 2000 ha lavorato nel campo delle scenografie per teatro alla Bottega Veneziana di Quarto d’Altino (VE). Ha collaborato con Art Project di San Giorgio in Bosco (PD) per la progettazione e la realizzazione di parchi di divertimento ed elementi scenografici per l’Arabia

saudita, gli Emirati Arabi, Tunisia e Taiwan.
Attivo nel campo del fumetto, della grafica e dell’illustrazione, nel 1998 ha collaborato con la casa editrice DoGi s.p.a. di Firenze in qualità di illustratore, per la realizzazione del volume illustrato “La vera storia dei mostri”.
Dal 2005 al 2018 ha insegnato Produzione Multimediale e Linguaggio Audiovisivo all’IPSIA Galvani di Trieste, realizzando prodotti video e insegnando storia del cinema. Ha collaborato con l’Accademia di Fumetto di Trieste e la scuola di disegno Zerocinque in qualità di insegnante di fumetto e di anatomia artistica. Attualmente insegna Disegno e Storia dell’Arte presso il Liceo Scientifico Galilei di Trieste.
Nel 2019 realizza il volume a fumetti “La Traviata di Verdi”, in collaborazione con lo sceneggiatore Guendal. Dallo stesso anno frequenta l’atelier Santa Tecla di Banafsheh Rahmani a Trieste. Sempre nello stesso anno nello spazio coworking Arcolab di Simonetta Cusma di Trieste ha esposto i suoi lavori nella mostra “Rosso di sera”.

Vive e lavora a Trieste.

Follow me!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Previous article

Corso di disegno e illustrazione